中文 English Español Polski Portugués Русский
Racconti di saggezza Zen: Un consiglio del maestro
Racconti Zen
Racconti Zen

I maestri di Zen aiutano e consigliano i loro allievi in una stanza appartata. Nessuno vi entra quando il maestro e l’allievo sono insieme.
Mokurai, il maestro di Zen del tempio Kennin di Kyoto, si divertiva a chiacchierare non soltanto coi suoi allievi, ma anche con mercanti e giornalisti. Un certo fabbricante di tinozze era quasi analfabeta. Faceva domande sciocche a Mokurai, prendeva il tè e poi se ne andava.
Un giorno, mentre il fabbricante di tinozze era là, Mokurai sentì il desiderio di parlare con un discepolo, sicché pregò il fabbricante di tinozze di aspettare in un’altra stanza. «Da quanto ho capito, tu sei un Buddha vivente» protestò l’uomo. «Nemmeno i Buddha di pietra nel tempio respingono la gente che si affolla davanti a loro. E dunque perché dovrei essere escluso proprio io?».
Così Mokurai fu costretto a uscire per vedere il suo discepolo.


Il tuo I Ching:

 I Ching in email!
 Gestione Utente/Disiscrizione
 Partnership

 Oroscopo Cinese di oggi
 Affinità Segni cinesi
 Calcolo Segno Cinese
 Il Segno Cinese
 Oroscopo cinese 2018

 Oracolo Ching
 Affinità I Ching
 Significato I Ching
 Gli otto trigrammi
 La storia di I Ching
 FAQ I Ching

 Le 8 Direzioni
 10 Consigli Feng Shui
 Talismano Feng Shui
 Colori Feng Shui
 Vastu o Feng shui?
 Calcolo numero Gua

 Biscotti della Fortuna
 Yin e Yang
 Racconti Zen



 

Inizia con Oracolo Ching

Clicca per iniziare con noi!

Ctrl+D per inserirci nei Bookmarks

 

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie.

OK
Per saperne di più